Petizione: via la definizione antisemitismo IHRA dalle università

https://www.openpetition.de/petition/online/obiezione-contro-limposizione-di-norme-linguistiche-alle-universita

Il „nuovo antisemitismo riferito a Israele” e il diritto di espressione e ricerca.

Einstein, Hannah Arendt, Noam Chomsky, Naomi Klein Antisemiti?

Essendo (stati) antisionisti questi famosi ebrei non potrebbero oggi, secondo la Conferenza dei rettori universitari tedeschi (HRK), fare discorsi, insegnare o far ricerche alle università tedesche.

Perchè? Perchè la HRK  ha sposato la definizione di “nuovo antisemitismo", inesatta e molto discussa dell' IHRA (International Holocaust Remembrance Alliance). Questa definisce la critica ad Israele come espressione di antisemitismo e la usa in tutto il mondo contro chi critica la politica di Israele.

La Fondazione Rosa Luxemburg aveva chiesto al Prof. Heise una perizia di questa definizione:

Nel suo rapporto il professore critica la definizione estremamente imprecisa di “antisemitismo”, le contraddizioni interne e l'accentuazione dei "vari aspetti dell'ostilità vs. Israele" come unilaterale ("sette degli undici esempi si riferiscono a Israele e il conflitto in Medio Oriente ")

Questa "definizione di antisemitismo" apre una porta per la ... possibile stigmatizzazione e svantaggio pubblico di posizioni impopolari nel conflitto israelo-palestinese. Questo deve essere visto come una minaccia alla libertà di espressione.

L'intero costrutto di '"antisemitismo riferito a Israele" è sbagliato e l'applicazione alle università lede il diritto di espressione, dice p.es. Rolf Verleger, professore ebraico, ex-membro del consiglio degli ebrei tedeschi e co-promotore della seguente petizione

(che vi chiediamo di firmare):

Obiezione contro l’imposizione di norme linguistiche alle università

https://www.openpetition.de/petition/online/obiezione-contro-limposizione-di-norme-linguistiche-alle-universita

trovate dopo la striscia blu da inserire  vs. nome e email la petizione in italiano