Hadidiya – I militari strappano di dosso le coperte alle persone

da parte di: Campagna contro il muro, Anti-Apartheid, per le Radici Palestinesi 1/12/2015

http://www.stopthewall.org/2015/12/01/hadidiya-israel-tears-blankets-people

Dopo le demolizioni punitive del  25 novembre che hanno  colpito le circa 50 persone di   Hadidiya e il loro bestiame, Israele impedisce ogni riparo per persone ed animali. Il 30/11 i militari tornano e strappano di dosso i teli di plastica con cui  le persone  si proteggevano dalla pioggia
Il giorno seguente al  25 novembre, giorno in cui i militari avevano demolito le loro abitazioni, la comunita' aveva  iniziato a ricostruire i ripari per persone ed animali.
Il 28 novembre la Mezzaluna Rossa aveva portato dei ripari per gli animali e due tende per le famiglie, ma già il giorno seguente  i militari erano sopraggiunti ed avevano distrutto o sequestrato anche gli aiuti forniti dalla Mezzaluna Rossa. Le persone e le loro cose venivano dunque  costrette a stare all'aperto.
Il 30/11 i membri della comunità  dormivano all'aperto sotto la pioggia  riparando se stessi e le poche cose che avevano racimolato con dei teli  di plastica. I militari sono ricomparsi  strappando di dosso i teli dalle persone ed avvertendole che non erano  autorizzati ad usare teli di plastica
Purtuttavia i pannelli solari sono stati lasciati intatti dai militari, preoccupati di non distruggere oggetti forniti dagli aiuti internazionali

(trad.Claudio Lombardi)