La Freedom Flotilla salpa di nuovo nel 2014, stabilito dall'ONU Anno di Solidarietà con il Popolo Palestinese

http://www.gazaark.org/it/2014/08/14/una-nuova-flotilla-diretta-a-gaza/

Sarah Lazare - Common Dreams

 

Gli attivisti della coalizione internazionale Freedom Flotilla e di numerosi altri gruppi si sono incontrati alcuni giorni fa a Istanbul, in Turchia, e sono giunti alla conclusione che "la società civile di tutto il mondo deve assumersi la responsabilità di salpare per Gaza". L'impegno è di intraprendere la missione entro quest'anno, dichiarato dalle Nazioni Unite "Anno Internazionale di Solidarietà con il Popolo Palestinese".

I componenti del gruppo non hanno rivelato il luogo né la data di partenza della missione, ma hanno detto che si aspettano l'adesione e la partecipazione di organizzazioni della società civile da tutto il mondo – dalla Grecia al Sudafrica, dalla Giordania alla Malesia - come gesto contro "la complicità dei governi del mondo" rispetto al blocco di Gaza.

…..........

L'Arca di Gaza della Freedom Flotilla, che i palestinesi avevano programmato far salpare dal porto di Gaza per rompere l'assedio, è stato uno dei numerosi obiettivi civili colpiti dagli attacchi aerei israeliani nel mese di luglio. Il bombardamento che ha distrutto la barca, faceva seguito ad un precedente attentato che, nel mese di Aprile, aveva parzialmente affondato la barca.
….................

"Navighiamo contro il blocco via mare perché non è possibile un futuro di pace se non è prevista libertà di movimento per i palestinesi", ha detto David Heap, portavoce canadese per l'Arca di Gaza.

Precedenti tentativi di forzare l'assedio via mare sono stati bloccati con attacchi violenti da parte dell'esercito israeliano, tra cui l'arrembaggio della nave turca Mavi Marmara, nel 2010, durante il quale furono uccise nove persone e ferite alcune decine, scatenando una condanna a livello mondiale.

"Invitiamo tutti i governi a difendere i diritti umani e il diritto del popolo palestinese alla libertà di movimento, supportando la possibilità per le nostre navi di raggiungere Gaza", ha detto Ehab Lotayef della FFC. "E' loro responsabilità."

I membri della Freedom Flotilla Coalition (FFC):

European Campaign to End the Siege on Gaza
Freedom Flotilla Italia
Gaza’s Ark
IHH
International Committee for Breaking the Siege on Gaza (ICBSG)
Rumbo a Gaza
Ship to Gaza Greece
Ship to Gaza Norway
Ship to Gaza Sweden

altri partecipanti al progetto:

Palestine Solidarity Alliance – South Africa
Free Gaza
Haluan Palestin – Malaysia
Life Line to Gaza – Jordan
Miles of Smiles
Sahabat Al-Aqsha - Indonesia