Dall'Italia solidarietà a Israele.

Nena News
16.11.2012
http://nena-news.globalist.it/Detail_News_Display?ID=41236&typeb=0&Dall-Italia-solidarieta-ad-Israele

Dall'Italia solidarietà ad Israele

Il ministro degli Esteri si affida al ruolo moderatore dell'Egitto. In Italia si preparano manifestazioni di solidarietà a Gaza.

di Gabriele Benvenuti

Roma, 16 Novembre 2012, Nena News - Il Ministro degli Esteri Giulio Terzi, impegnato a Parigi per un meeting sulla politica europea di sicurezza e difesa, si dice molto preoccupato per "questo contesto di forte tensione", generato dal lancio di "missili qassam con seri rischi per la popolazione [israeliana, N.d.R.]". La diplomazia italiana si affida al "decisivo ruolo moderatore" dell'Egitto ed alla speranza che durante la prossima riunione dei ministri degli esteri UE, in programma per lunedì 19 novembre a Bruxelles, possa essere concertata una posizione unitaria dell'Europa.

                    bibi_terzi-monti
              Da sinistra, il ministro Terzi, il premier Monti e il primo ministro israeliano Netanyahu


Quella del Ministro Terzi, è la prima reazione ufficiale del governo italiano all'escalation militare che ha coinvolto la Striscia di Gaza; dopotutto la "sicurezza di Israele" risulta essere tra le priorità dell'agenda Monti. In precedenza, il neo-ambasciatore italiano in Israele, Francesco Talò, aveva fatto visita alla comunità italiana di Beer Sheva per "manifestare solidarietà ai connazionali esposti ai lanci di razzi da Gaza". Sono tre, le vittime Israeliane dall'inizio dell'escalation.

Intanto, l'ultimo bilancio dei bombardamenti su Gaza parla di almeno 19 vittime, tra cui numerosi bambini. Evidentemente, al Ministro Terzi, sfugge la distinzione tra "targeted killings" e bombardamenti indiscriminati su aree urbane densamente popolate.

Per ovviare all'[in]decisione della diplomazia ufficiale, la società civile italiana ha deciso la mobilitazione a sostegno della popolazione civile di Gaza. Il Coordinamento Freedom Flotilla Italia - Benvenuti in Palestina e l'Associazione Amici della Mezzaluna Rossa Palestinese hanno lanciato l'appello per una manifestazione "contro la nuova aggressione israeliana a Gaza" davanti al Parlamento, in Piazza Montecitorio a Roma, oggi, venerdì 16 novembre, ore 17.30. Iniziative analoghe si terranno in tutta Italia. Nena News.