Mossad base Italia

 

                                 SALERNO ERIC – “Mossad base Italia”

                                              Le azioni, gli intrighi, le verità nascoste.

                                                            il SAGGIATORE – 2010

                                                          ericsalernomossadbaseitalia

 

<<Roma,via Veneto, la spia è tornata a casa. E’ tornata là dove tutto è cominciato. Tra volute di fumo e poltrone in velluto una voce autentica evoca per la prima volta nomi, date e luoghi. Ma con calma, con metodo, perché emerga limpido il mosaico della nascita e dello sviluppo di una grande organizzazione, il Mossad.

Dall’incontro con lo 007 Mike Larari, Eric Salerno comincia a tessere una delle storie più incredibili e meno raccontate dello spionaggio internazionale: l’attività italiana dei servizi segreti israeliani.

Per oltre sessant’anni gli agenti di Tel Aviv hanno costruito, ideato e condotto le loro azioni facendo base tra Roma e Milano, complici i governi e i <<servizi>> del nostro paese. Dall’immigrazione clandestina degli ebrei sopravissuti all’Olocausto al traffico internazionale di armi, al sabotaggio della nave Lino alle azioni armate contro le industri italiane che rifornivano gli arabi. E poi, il rapimento Vanunu, passando per il misterioso disastro aereo di Argo 16, l’assassinio dell’intellettuale palestinese Wael Zwaiter, ordinato da Golda Meir per vendicare la strage di Monaco, e il caso Moro. Mossad base Italia ci regala un affresco inquietante e affascinante basato su documenti, testimonianze e un minuzioso lavoro giornalistico.Misteri irrisolti e storie personali si intrecciano come in un romanzo.>> 

Eric Salerno – giornalista, inviato speciale, esperto di questioni africane e mediorientali, vive tra Roma,Melbourne e Gerusalemme, dove, da oltre vent’anni è corrispondente del quotidiano romano Il Messaggero.

Tra le sue pubblicazioni: Guida al Sahara (SugarCo,1973), Fantasmi sul Nilo (SugarCo,1975), Rossi a Manhattan (Quiritta, 2001), Israele, la guerra dalla finestra (Editori Riuniti, 2002), Genocidio in Libia (Manifestolibri, 2005), Mosè a Timbuctu (Manifestolibri, 2006), Uccideteli tutti (il Saggiatore, 2008).