collaborazione nella ricerca militare tra Regione Lazio e Israele

Facebook.com
18/03/2010
http://www.facebook .com/group. php?v=info&gid=386952628536

 Collaborazione nella ricerca militare tra Regione Lazio e Israele.
 di Fabio Alberti
candidato indipendente nelle liste della Federazione della Sinistra nel Lazio

 La Regione Lazio ha finanziato attraverso la Sviluppo Lazio un progetto di ricerca nel campo della fotonica che coinvolge due industrie militari, oltre all’Università di Tor Vergata
- la italiana Selex Communications, azienda del gruppo Finmeccanica specializzata nelle “comunicazioni militari e protette”.
- La israeliana “Lynx Photonic Network” azienda specializzata in applicazioni fotoniche che produce anche per il settore militare.

 

La ricerca finanziata dalla regione Lazio riguarda la realizzazione di un prototipo di “switch fotonico”, dispositivo che, sul sito della Linx Photonic Network, è descritto come “soluzione ideale per il dislocamento sul campo di dispositivi militari e di sicurezza.”

Riteniamo che non sia accettabile che fondi pubblici regionali vengano distolti dai servizi per sostenere industrie belliche. Riteniamo ancora più inaccettabile che ciò avvenga con un paese, come Israele, che condannato dalla commissione per i diritti umani dell’Onu.

Anche a fronte dei più recenti avvenimenti, che vedono il governo israeliano impegnato a proseguire la costruzione di colonie su territori che l’Onu ha destinato al futuro stato palestinese, chiediamo che la cooperazione in campo militare del Lazio con Israele venga interrotta.

Maggiori informazioni sul gruppo Facebook:
 
Fabio Alberti

www.fabioalberti. it
+39.3483313233
skype fabio.alberti
fax 1782252335