Bande di collaborazionisti pagate dagli Stati Uniti

The Angry Arab News Service

14.10.2009

 http://angryarab.blogspot.com/2009/10/us-funded-collaborationist-gangs.html

 

“Bande di collaborazionisti pagate dagli Stati Uniti”

  di As’ad  

La mancanza di progresso verso quell’obiettivo [non e’ chiaro quale sia - ndt] comincia a far afflosciare il sostegno dell’opinione pubblica palestinese alle forze armate [verosimilmente quelle Anp – ndt] e ne indebolisce il morale, anche se, per i risultati raggiunti, esse ottengono apprezzamenti e nuovi fondi da Washington.

Nel frattempo, più cresce la cooperazione delle forze armate Anp con Stati Uniti e Israele al fine di sopprimere Hamas, più queste causano l’indebolimento del sostegno popolare verso il presidente palestinese Mahmoud Abbas – che è peraltro un pilastro del piano di Washington per raggiungere la pace in Medio Oriente. 

Abbas, in seguito a una serie di concessioni che ha fatte a Israele su pressione degli Stati Uniti, tra cui il ritiro del suo sostegno al rapporto Onu che accusa Israele di crimini di guerra a Gaza, è già stato oggetto di notevole risentimento popolare.

Abbas ha immediatamente dopo rovesciata la sua decisione, riconcedendo il suo appoggio al rapporto Onu.
 Israele ha negato che le proprie forze armate si siano comportate in modo scorretto. 

(tradotto da Francesco Francisci)