PALESTINA: UN PAESE NORMALE

"La storia negata della Palestina"

Rostagno Lucia
"Palestina:
un paese normale."

Un toscano del Settecento in Levante.
EDIZIONI Q - 2009

Image


<<Palestina: un paese normale presenta la figura e l’opera di Giovanni Mariti, commerciante e funzionario consolare toscano che, alla metà del ‘700, passò sette anni in Levante. La sua produzione letteraria relativa alla Palestina è una testimonianza chiave per la ricostruzione dell’immagine che l’Europa è andata elaborando di quella terra sacra ai fedeli delle tre grandi religioni monoteiste. In un momento cruciale per la costruzione dell’identità europea, quando la definizione del sé occidentale dipende ancora dalla concretezza dell’immagine dell’altro, egli riesce a raccontare la normalità della Palestina. Ai nostri occhi non appare un paese inventato, ma un ambiente reale, abitato da persone che, pur avendo avuto la ventura di vivere in una terra carica di sacralità, sono come noi. Le sue pagine ci restituiscono il quadro di un mondo normale, inimmaginabile se confrontato con la realtà odierna. Eppure è esistito.>>  


Lucia Ristagno insegna Storia dei paesi del Vicino Oriente in età moderna e contemporanea all’Università “Sapienza” di Roma. La sua produzione scientifica riguarda soprattutto i rapporti tra Occidente e Islam in età moderna (Mi faccio turco. Esperienze ed immagini dell’Islam nell’Italia moderna, Roma 1983) e la storia della Palestina ricostruita alla luce dei contatti intrattenuti con l’Europa (Terrasanta o Palestina? La diplomazia italiana e il nazionalismo palestinese 1861 – 1939, Roma 1996).