Limes: Rivista italiana di geopolitica
"La potenza di Israele"
La Palestina a pezzi,
la mezzaluna di Davide,
Gerusalemme a Washington.
GRUPPO EDITORIALE L'ESPRESSO - 3.2005

Image


Tra l’altro..<<Gli interessi israeliani nello scenario mediorientale-centroasiatico disegnano una mezzaluna che va dal Sinai ai confini sudorientali del Turkmenistan. In quest’area Gerusalemme ha avviato dalla metà degli anni Novanta una triplice penetrazione: per l’approvvigionamento energetico (gas turkmeno, petrolio e gas azero), per l’espansione commerciale (grazie anche al lobbying sui governi locali) e per assicurarsi il business della sicurezza delle istallazioni e delle condotte energetiche, attraverso società legate ad ex-agenti del Mossad. Un progetto estremamente ambizioso, che rivela la vastità della proiezione centroasiatica di Israele. ……….>>