A.A.V.V. - "La bandiera nera"
da Israele le parole di chi non si rassegna
all'idea che i due popoli non possano convivere
in pace e nel rispetto reciproco.

UNA CITTA' - 2002
Image


<<Nel 1956 la Corte Suprema di Israele dichiarò colpevoli gli esecutori del massacro di Qafr Qassem, rigettando la giustificazione per cui stavano semplicemente eseguendo gli ordini, e sentenziando che un soldato ha il diritto e il dovere di rifiutare “un ordine manifestatamene illegale, su cui sventola la bandiera nera dell’illegalità”.
 Ci sono persone che non vedono mai la bandiera nera, neanche quando di tratta dell’assassinio di un arabo legato. Ci sono persone che le bandiere nere le vedono solo da vecchie, come me.>>



                    Yigal Shohat, colonnello in pensione dell’aviazione israeliana.