HAMAS, STORIE DI MILITANTI, MARTIRI E SPIE

Chehab Zaki
"Hamas, storie di militanti, martiri e spie."
LATERZA EDITORI - 2008

Image


<<Nasce nel ’78 con il nome di Raggruppamento islamico e la licenza del governo israeliano. Il fondatore è lo shaykh Ahmad Yassin. La strada che conduce questo gruppo, il 25 gennaio 2006, a vincere democratiche elezioni per governare il popolo palestinese, scalzando definitivamente l’autorità storica di Fatah e di Yasir ‘Arafat’, è lunga e tutt’altro che semplice. In mezzo ci sono l’Intifada, gli attentati suicidi in Israele, il presunto collegamento con l’Iran, la Siria, Hezbollah e quello con al-Qa’ida.
Questo è Hamas, movimento di liberazione palestinese, oggi partito di governo.Dalla sua fondazione Hamas non si è mai trovato a dover fronteggiare sfide e difficoltà pari a quelle di oggi, dopo la vittoria nelle elezioni parlamentari del 2006: la messa al bando dalla comunità internazionale, il conflitto con Israele, la guerra fratricida con Fatah.>>
 Zaki Chehab è uno dei più importanti giornalisti del mondo arabo. Per 25 anni ha contribuito alla copertura del Medio Oriente per i Media locali e occidentali (inclusi il “Guardian”, la CNN, Channel 4 News, la BBC, IL “New Statesman” e il “Washington Post”). E’ Political Editor per “Al Hayat”, quotidiano arabo con sede a Londra, e lavora per la LBC, Libanese Broadcasting Corporation.E’ già stato tradotto: Dentro la resistenza. La guerra in Iraq, la rivolta del Medio Oriente (2006)