TESTI DELLA RIVOLUZIONE PALESTINESE

OLP - AL FATAH - FPLP - FDPLP

"Testi della rivoluzione palestinese
1968-1976"

Introduzione e note di Bichara e Naim Khader

BERTANI EDITORE VERONA - 1976
Image


<<La guerra civile libanese dopo il Settembre nero del 1970, dopo l’occupazione e l’esodo forzato del 1967, dopo la dispersione del 1948, dopo i decenni di lotta del periodo mandatario….una storia tormentata, sanguinante, dolorosa. Una storia della quale, in sostanza,vi è un solo responsabile: lo spirito aggressivo e violento di quell’Occidente che quando parla di civiltà intende imperialismo.

I testi politici che seguono sono nati, trovano la loro origine, sono la manifestazione del profondo ripensamento che il popolo palestinese, nelle varie componenti, ha fatto della sua storia passata, del suo destino presente, sulle prospettive di un domani che il sionismo nega assolutamente o vuol reprimere con la violenza delle armi, o peggio con la violenza della menzogna……………Si è spesso parlato di limiti, sia della ideologia sia della pratica politica della resistenza palestinese. Un grande storico ha scritto, nel tentativo di dare una spiegazione a questi limiti, che la rivoluzione palestinese è giunta “ in ritardo rispetto al nazionalismo e in anticipo rispetto alla rivoluzione.” >>
                         Dalla “Nota editoriale”  del 30 agosto 1976