Oltre la Palestina - L'attentatrice

Khadra Yasmina

"L'attentatrice."

MONDADORI STRADE BLU - 2006
Image


<<Dalla terrificante scena iniziale dell’attentato fino all’epilogo disperato e dolente, L’attentatrice è un libro implacabile e serratissimo, capace di dipingere con lucidità e commozione la realtà del terrorismo e dei suoi incalcolabili costi spirituali e materiali. Intenso e del tutto privo di chiavi di lettura ideologiche preconfezionate, lontano dalle polemiche delle fazioni in lotta, questo indimenticabile romanzo scava nel mondo islamico e nell’animo umano tentando di spiegare ai lettori l’universo più misterioso e agghiacciante: l’orrore quotidiano del mondo d’oggi.>>
  

Yasmina Khadra (il cui vero nome è Mohammed Moulessehoul) è nato nel Sahara algerino nel 1955 ed è stato per anni ufficiale dell’esercito. Oggi è considerato una delle voci più importanti ed autorevoli del mondo arabo. I suoi romanzi (tra i quali ricordiamo Le rondini di Kabul e La parte del morto. incontrano un successo crescente