Oltre la Palestina - Amore in esilio.

Taher Bahaa

"Amore in esilio."

ILISSO EDIZIONI - 2008

Image


<<La fragilità e la forza dei protagonisti di una travolgente storia d’amore: Un romanzo attualissimo che rispecchia la vita di tanti intellettuali arabi in Europa.


Protagonista del romanzo Amore in esilio è un giornalista egiziano di fede nasseriana che, in seguito a conflitti di lavoro e al divorzio dalla moglie, decide di lasciare il proprio paese per l’Europa: Lontano da casa osserva il suo passato, riflette sulle disillusioni e sull’esilio. Tuttavia, ecco l’inattesa storia d’amore con una giovane donna austriaca sembra riaprire le possibilità di una vita vissuta nell’entusiasmo del presente e nell’avvolgente calore di un sentimento che basta a se stesso, riportando l’uomo nel tumultuoso fluire dell’esistenza. Ma i terribili avvenimenti della guerra del Libano, e in particolare le notizie sui massacri di Sabra e Chatila, travolgono ancora una volta la sua vita.>>   


Bahaa Taher (1935) , egiziano,è uno dei principale scrittori arabi contemporanei. Negli anni Settanta si è trasferito in Svizzera dove ha lavorato presso le Nazioni Unite. Attualmente vive al Cairo. E’ drammaturgo ed autore di racconti e romanzi tradotti in molte lingue; è stato insignito di diversi e importanti riconoscimenti. In Italia ha pubblicato Zia Sofia e il monastero (1993). Storie dal mondo arabo (Avagliano ,1999) Fuori dagli argini (2003), L’altro mediterraneo (2004), Figli del Nilo. Undici scrittori egiziani si raccontano (2006).