"ARABI DANZANTI"

Kashua Sayed

"Arabi danzanti."

GUANDA - 2003


Image


<<Sembro più israeliano di un israeliano calzato e vestito. Sono sempre contento quando gli ebrei  me lo fanno notare: “Non sembri affatto un arabo” dicono. Alcuni sostengono che questo è razzismo, ma io lo considero sempre un complimento. Un successo.Del resto era questo che volevo diventare: un ebreo.

Ho lavorato sodo per farcela e alla fine ci sono riuscito.>>

 <<Con una narrazione in prima persona intrisa di quotidianità e dominata da uno sguardo acuto, a tratti ironico e mai convenzionale, Sayed Kashua ha scritto un romanzo allo stesso tempo forte e malinconico, che si nutre delle paradossali vicende del suo protagonista alternando ai lontani ricordi dell’infanzia gli spunti grotteschi e infine disperati di un adulto che non si riconosce nella sua stessa......>>
  Sayed Kashua   è nato nel 1975  e vive a Beit  Tzafafa, un villaggio palestinese a sud di Gerusalemme