Barak a favore della tregua?

Mentre a Gaza le vittime dell'attacco israeliano arrivano quasi a 700, il giornale Ma'ariv afferma che il ministro della difesa israeliano Ehud Barak avrebbe ufficiosamente espresso il proprio disappunto verso i colleghi di governo che hanno rifiutato la proposta francese di un cessate il fuoco e avrebbe dichiarato, inoltre, di non voler mettere in atto la terza fase programmata dell'attacco contro la Striscia.