La strada dei Samouni, di Stefano Savona (2018)

regia di Stefano Savona

Documentario, Animazione. Colore. Durata: 128’. Italia/Francia, 2018

In lingua originale (arabo), con sottotitoli in italiano

con le animazioni di Simone Massi

 

Vincitore del premio "Oeil d'Or" come miglior documentario al Festival di Cannes 2018

 

"Con questo film ho deciso di raccontare la storia della famiglia Samouni, una comunità di contadini stanziata nella parte nord di Gaza, sino ad allora sopravvissuta miracolosamente a 60 anni di conflitti e occupazioni, che si confrontava nel 2009 per la prima volta con una tragedia senza precedenti: ventinove dei suoi membri, donne e bambini per la maggior parte, erano stati uccisi da un’unità d’élite dell’esercito israeliano; inoltre le loro case e i loro campi erano stati completamente distrutti.
Viviamo la storia al fianco dei protagonisti, attraversando insieme a loro i campi che da sempre coltivano, i loro uliveti e i loro ricordi. Siamo posti come loro, di fronte a scelte e a circostanze che mettono a dura prova i loro valori e il loro modo di vivere. Assistiamo all’assidua lotta di una piccola comunità per preservare la propria identità e uno spazio, tanto sottile quanto prezioso, di libertà."
(Stefano Savona)

 

Trailer ufficiale:


Iniziative

Notizie

Gaza – È difficile descrivere ed esprimere il significato di un’esistenza vissuta in una tomba all’aria aperta, perché il mondo concepisce le tombe solo per coloro che sono morti. Ma il mondo non sa che esiste anche una tomba per chi ancora è in vita ma ha perso il proprio diritto a vivere come un...
(74)

Leggi tutto: Striscia di...

di Giorgio Cafiero  – 13 luglio 2019 Da metà del 2014 la Libia è impantanata in una guerra civile che mette il Governo di Accordo Nazionale (GNA) di Tripoli riconosciuto dall’ONU contro un’amministrazione rivale di Tobruk, la Camera dei Rappresentati (OhR) che è alleata dell’Esercito Nazionale...
(60)

Leggi tutto: ...

Israele sta isolando le università palestinesi costringendo gli studiosi internazionali a lasciare le loro posizioni accademiche nella Cisgiordania occupata. Due gruppi palestinesi per i diritti umani, nonché l’Università Birzeit, chiedono a Israele di eliminare le restrizioni che impediscono agli...
(58)

Leggi tutto: Israele isola...

Interventi

di Dareen Tatour La poetessa palestinese Dareen Tatour riflette sul periodo trascorso in una prigione israeliana dove ha conosciuto Shorouk Duyat, una palestinese di Gerusalemme condannata per un tentato attacco a un israeliano nel 2015. MondoWeiss, 07.02.2019...
(505)

Leggi tutto: La...