La tigna dei bambini.Vittime del razzismo askenazita in Israele.

https://www.youtube.com/watch?v=vMp1tef4lg4

..........molti esponenti askenaziti erano contrari all'immigrazione [in Israele]degli ebrei dai paesi arabi, in particolare dal Nordafrica: All'arrivo nel neostato durante gli anni '50 gli ebrei sefarditi furono soggetti a varie forme di discriminazione sociale....oltre al rapimento dei bambini yemeniti......Con l'evidente complicità della comunità medica, professionisti della salute e figure politiche, il dott. Chaim Sheba [detto altrove il Joseph Mengele di Israele] impose il trasferimento forzato di oltre 100.000 bambini sefarditi in centri medici sparsi in tutto Israele per sottoporli ai trattamenti radioattivi di circa 350 RAD ad applicazione, e molti di loro subirono applicazioni ripetute..... Secondo le testimonianze rilasciate dalle vittime intervistate nel documentario, nessun tipo di misura precauzionale fu adottata, nessuna schermata o indumenti particolari per proteggere i bambini.......Nel 1952,la Commissione Atomica Internazionale aveva presentato delle linee guida per l'applicazione dei trattamenti radioattivi, nelle quali venivano raccomandate singole dosi da non più di 3 RAD. Al contrario, Sheba ordinò dosaggi - in alcuni casi multipli - da 350 RAD!.......molte delle vittime [sopravissute] soffrono oggi di tumori al cervello e diverse forme di cancro, epilessia, sterilità, paralisi cerebrale e di altri disturbi gravi e invalidanti.....

Da "Il sionismodal punto di vista delle sue vittime ebree", di David Shasha (Il caso dei bambini con la tigna)
Ebrei Arabi: Terzo incomodo? Zambon Editore


Iniziative

Notizie

Appello a volontari per la raccolta delle olive a ottobre! Aiutateci a garantire ai nostri fratelli e sorelle palestinesi un sicuro e completo raccolto! 13 Agosto 2019 https://rhr.org.il/eng/2019/08/volunteers-needed-for-palestinian-olive-harvest-this-october/ Coloni estremisti nazional-religiosi sistematicamente avvelenano la vita dei palestinesi specie durante il...
(36)

Leggi tutto: Raccolta...

Interventi

di Dareen Tatour La poetessa palestinese Dareen Tatour riflette sul periodo trascorso in una prigione israeliana dove ha conosciuto Shorouk Duyat, una palestinese di Gerusalemme condannata per un tentato attacco a un israeliano nel 2015. MondoWeiss, 07.02.2019...
(556)

Leggi tutto: La...