Rapporto settimanale PCHR:

AIC - Alternative Information Center
23.09.2011
http://www.alternativenews.org/italiano/index.php/topics/news/3169-rapporto-settimanale-pchr-15-21-settembre

Rapporto settimanale PCHR (15 - 21 settembre)

dal Centro Palestinese per i Diritti Umani (PCHR)
 
L'Alternative Information Center propone la traduzione in italiano del rapporto settimanale sulla violazione dei diritti umani da parte israeliana nei Territori Palestinesi Occupati nel periodo 15 – 21 settembre 2011, effettuato dal Centro Palestinese per il Diritti Umani (PCHR).

palestina111 
Le forze d'occupazione israeliane (FOI) continuano ad attaccare sistematicamente i civili palestinesi e le loro proprietà nei Territori Palestinesi Occupati (TPO).

Due palestinesi, tra cui un bambino, sono morti a causa di ferite riportate precedentemente nella Striscia di Gaza.

Le FOI continuano ad attaccare i pescatori palestinesi nella Striscia di Gaza.

Le FOI continuano sistematicamente ad utilizzare la forza durante le proteste pacifiche in Cisgiordania.
Due civili palestinesi, tra ci un bambino, sono stati feriti.

Le FOI hanno fatto 38 incursioni nelle comunità palestinesi della Cisgiordania, ed una nella Striscia di Gaza.
Le FOI hanno arrestato 18 palestinesi, tra cui 7 bambini e un membro del Consiglio Legislativo Palestinese.

Israele continua ad imporre un assedio totale sui TPO e ad isolare la Striscia di Gaza dal mondo esterno.
Le FOI hanno arrestato almeno 4 palestinesi presso i posti di blocco militari della Cisgiordania.

Le FOI continuano le attività di colonizzazione della Cisgiordania e i coloni israeliani continuano ad attaccare i palestinesi e le loro proprietà.
Le FOI hanno sradicato 500 olivi nel villaggio di Deir Estia, a nord-ovest di Salfit.
Alcuni coloni israeliani hanno dato fuoco a 170 alberi di ulivo nel villaggio di Jeet, a nord-ovest di Qalqilyia.
Alcun coloni israeliani hanno bruciato 3 automobili nel villaggio di Beit Fourik, ad est di Nablus.
Alcuni coloni israeliani hanno cercato di entrare in una serie di villaggi palestinesi.

Riepilogo:
Le violazioni israeliane delle leggi internazionali e dei diritti umani nei Territori palestinesi occupati sono continuate durante il periodo di riferimento (15 – 21 settembre 2011).

Scontri:
Durante il periodo di riferimento, due palestinesi, tra cui un bambino, sono morti a causa di ferite causate precedentemente dall'IDF nella Striscia di Gaza. In Cisgiordania 4 civili palestinesi, tra cui due bambini, sono stati feriti dalle FOI e dai coloni israeliani.

Nella striscia di Gaza, il 16 settembre 2011, Khaled Suleiman Saleem Kaware’, 43 anni, membro di Hamas a Khan Yunis, è morto a causa di una ferita riportata durante l'offensiva israeliana sulla Striscia di Gaza (27 dicembre 2008-18 gennaio 2009). Secondo la documentazione del PCHR, alle 16:10 di giovedì 08 gennaio 2009, un drone israeliano ha lanciato un missile contro Kaware mentre stava percorrendo la strada Khan Yunis – Rafah. Di conseguenza, lui e altri 3 palestinesi sono stati feriti. La sua ferita è stata descritta come seria e le sue gambe sono state amputate. Un mese dopo è entrato in coma. Ha ricevuto cure mediche in un ospedale saudita e nell'ospedale al-Wafaa di Gaza City. Nell'ultimo periodo fino alla sua morte ha vissuto a casa con la continua assistenza di medici.

Il 19 settembre 2011, Ibrahim 'Adnan' Abed Rabbu al-Zaza, 14 anni, del quartiere al-Tuffah a est di Gaza City, è morto a seguito di una ferita riportata il 19 agosto 2011. Secondo la documentazione del PCHR, alle 17.: 30 di venerdì 19 agosto 2011, un drone israeliano ha sparato un missile contro un certo numero di attivisti della resistenza palestinese vicino all'ospedale di al-Wafaa nella zona orientale di Gaza City. Come risultato, due bambini sono stati gravemente feriti:. Ibrahim Adnan  Rabbu Abed al-Zaza, 14 anni;. Mohammed e 'Aatef' Rabbu Abed al-Zaza, 15 anni. Ibrahim aveva ricevuto cure mediche nell'ospedale Shifa di Gaza City per una settimana prima di essere trasferito in un ospedale israeliano, dove ha ricevuto cure mediche fino alla sua morte.

Nel periodo del rapporto, cannoniere israeliane hanno aperto il fuoco contro pescherecci palestinesi nella Striscia di Gaza. Non ci sono stati feriti, ma le truppe israeliane navale hanno sequestrato e danneggiato alcune reti da pesca.

In Cisgiordania, il 16 settembre 2011, alcuni coloni armati israeliani hanno sparato contro civili palestinesi nel villaggio di Qasra. Di conseguenza, un civile palestinese è stato ferito.

Il 20 settembre 2011, un bambino palestinese è stato ferito quando le FOI hanno usato la forza contro i civili palestinesi che hanno tentato di fermare gli attacchi da parte dei coloni israeliani nel villaggio di Saouther Assira a sud di Nablus.

Nel periodo di riferimento, le FOI hanno fatto un uso eccessivo della forza per disperdere le manifestazioni pacifiche organizzate per protestare contro la colonizzazione israeliana e la costruzione del muro di annessione in Cisgiordania. Di conseguenza, due civili palestinesi, tra cui un bambino, sono rimasti feriti e decine di palestinesi civili e internazionali difensori dei diritti umani hanno inalato gas lacrimogeno.

Iniziative

Notizie

La banca tedesca che ha chiuso il conto corrente della “Juedische Stimme fuer gerechten Frieden in Nahost “ (Voce ebraica per la pace giusta in Medio Oriente , affiliata di“EUROPEAN JEWS FOR A JUST PEACE) : Germania- Israele: Dalla mazza di Auschwitz alla mazza antisemita. Le relazioni tra la...
(73)

Leggi tutto: La banca...

Interventi

di Dareen Tatour La poetessa palestinese Dareen Tatour riflette sul periodo trascorso in una prigione israeliana dove ha conosciuto Shorouk Duyat, una palestinese di Gerusalemme condannata per un tentato attacco a un israeliano nel 2015. MondoWeiss, 07.02.2019...
(488)

Leggi tutto: La...