Sistema di comunicazioni per emergenze a Nablus

Nel 2007Il progetto si propone di realizzare un sistema integrato di comunicazioni coordinate tra tutte le entità che si occupano di emergenza sanitaria nella provincia di Nablus (Palestina) perché siano in grado di dare risposte rapide, efficaci e unitarie in situazioni di calamità sia belliche che naturali, consentendo loro di essere aggiornate in tempo reale sugli sviluppi degli accadimenti tramite un sistema di comunicazione radio a modulazioni di frequenza.

 

Il progetto è stato presentato alla cooperazione sanitaria della Regione Toscana ed aveva:

-          il Comune di Vinci (Fi) come capofila proponente,

-          l’Associazione di Amicizia Italo-Palestinese Onlus, come partner toscano,

-          l’A.N.P.A.S. Toscana, come partner,

        -          the Palestinian Emergency Support Unity (USEP), come partner locale.

Il progetto è stato realizzato in tutte le sue parti da Maroof Rabbà e da Sabrina Russo, che vi hanno infuso tempo e passione, per creare un’unità di gestione di crisi.

Di esso avrebbero beneficiato diverse organizzazioni locali, tra le quali la Palestinian Red Crescent Committee, la Palestinian Medical Relief Society, l’Al-Watani Hospital, il Rafidia Hospital, l’Al-Ittihad Hospital, la Nablus Speciality Hospital, l’Arabi Speciality Hospital, Saint Luca Specialità Hospital, l’Energy Committee of the Governatorate of Nablus, la Police Department, la Nablus Fire Department e la Palestinian Scismic Center.

Il partner locale USEP sarebbe un’entità creata per sostenere ed implementare le prestazioni di tutte le organizzazioni che si occupano di emergenza nel distretto di Nablus.

 

Questo progetto è stato approvato in sede di controllo, ma è stato escluso dai finanziamenti.


Iniziative

Notizie

di Ahmad Kabariti MondoWeiss, 14.05.2019 https://mondoweiss.net/2019/05/buildings-eurovision-destroyed/   All'ingresso dell'edificio residenziale Al-Qamar, demolito da un attacco aereo israeliano una settimana fa, arriva una band palestinese con i suoi strumenti. Spazzano via qualche calcinaccio...
(80)

Leggi tutto: "Si deve...

Interventi

di Dareen Tatour La poetessa palestinese Dareen Tatour riflette sul periodo trascorso in una prigione israeliana dove ha conosciuto Shorouk Duyat, una palestinese di Gerusalemme condannata per un tentato attacco a un israeliano nel 2015. MondoWeiss, 07.02.2019...
(382)

Leggi tutto: La...

  INTERNAZIONALE 1281- 9.11.2018 Adam Shatz, London Review of Books, Regno Unito: Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu è cresciuto all’ombra del fratello maggiore ed era considerato superficiale e ambizioso. Ma ha saputo cavalcare i cambiamenti politici del paese Nel 2003 lo storico...
(552)

Leggi tutto: Benjamino...