per il ciclo

Identità assassine

Riflessioni su 70 anni di occupazione della Palestina

Nel 1948 la Palestina, da secoli terra di convivenza e incontro fra religioni e culture diverse, diventa terreno di conquista per un progetto coloniale mirato alla creazione di uno stato identitario ebraico. Lo stato di Israele viene proclamato al prezzo dell'espulsione della maggioranza della popolazione palestinese non ebraica. Tre documentari per riflettere sulla genesi del conflitto in Palestina e sul senso di identità in Israele e Palestina oggi.

 

martedì 22 maggio

ore 19:30 - 20:30:  apericena

presso la casa del Popolo di san Quirico, via Pisana 576
costo 7 euro, gradita prenotazione a info@amiciziaitalo-palestinese.it


ore 21, presso il cinema Cinecittà - SMS San Quirico

proiezione di

"Roshmia"
di Salim Abu Jabal (Palestina, 2014, 70’)

v.o. con sottotitoli in italiano.
Il pluripremiato documentario narra la storia di una coppia di anziani sopravvissuti alla Nakba e vissuti da allora, come fuori dal tempo, in un luogo isolato nella valle di Roshmia,  presso Haifa. Ma la loro storia di sradicamento non è ancora finita. 

A seguire, testimonianze sulla Nakba del 1948 a cura della Comunità Palestinese di Firenze

ingresso al cinema 5 euro
 
fShare
0