La comunità palestinese in Toscana si appella a tutte le persone e alle realtà libere, oneste, amanti della libertà e della pace a partecipare alla manifestazione contro la decisione di Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale dello stato di Israele.

La decisione arbitraria di Trump mina le fondamenta di ogni possibilità di raggiungere un accordo di pace equo e giusto in Medioriente, legittima l’occupazione illegale di Gerusalemme Est e impone ai palestinesi con la forza una soluzione da loro non condivisa e non accettabile, apre la porta a scenari di violenza in tutto il Medioriente e rischia di travolgere anche paesi che oggi si illudono di esserne immuni.

La popolazione palestinese ha espresso in questi giorni il suo dissenso su questa decisione tramite manifestazioni pacifiche e presidi di protesta. La risposta arrogante e prepotente dell’esercito Israeliano ha già causato la morte di quattro cittadini palestinesi e ha ferito più di settecento persone.

- No alla decisione di Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele
- No all’imposizione di una soluzione arbitraria che non sia condivisa dal popolo palestinese e rispetti il suo diritto all’autodeterminazione
- No ad una decisione in contrasto con le risoluzioni dell’ONU e con la legalità internazionale
- No alla colonizzazione Israeliana e agli insediamenti dei coloni nei territori palestinesi occupati
- No alla prepotenza e all'arroganza Israeliana di mettere a tacere le proteste pacifiche del popolo palestinese


Manifestazione domenica 17/12/2017
Partenza da Piazza San Marco
Alle Ore 11:00



- Per rinnovare la vicinanza e solidarietà al popolo palestinese a alla sua giusta causa
- Per riconfermare il rispetto della legalità Internazionale e il diritto di tutti i popoli alla loro autodeterminazione
- Per impegnarci a non lasciare il popolo palestinese isolato nei confronti dell’aggressività Israeliana promuovendo iniziative popolari
- Per riconoscere lo stato Palestinese e la sua Capitale Gerusalemme Est
- Per una una pace giusta per i Palestinesi, per salvaguardare la Pace da noi e nel mondo

Primi adesioni:
Comunità Islamica in Toscana
Associazione dei Palestinesi in Italia
Associazione Amicizia Italo Palestinese
Assopace Palestina
Rete antirazzista Fiorentina
Comitato fermiamo la guerra/Firenze
Partito di Rifondazione Comunista
Associazione Multiculturale di Sant’Iacopino
Associazione Bangladesh Firenze

Per aderire scrivere a: gerusalemmedomenica17.12.2Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
o telefonare al numero 338/8002985
Firenze, 12/12/2017

fShare
0