Il 14 giugno ci ha lasciato Stefania Campetti.

Socia Fondatrice dell’Associazione e strenua sostenitrice della Resistenza del popolo Palestinese, aveva frequentato la Palestina e buona parte del Medio Oriente fin dagli anni ’70. Si vantava a ragione di essere entrata in Palestina sempre e solo passando dal varco giordano di Allenby Bridge e mai da Israele dove aveva  messo piede solo per motivi di studio o di transito per raggiungere località dei Territori Occupati.

Archeologa esperta del Neolitico, studiosa della storia e delle civiltà sviluppatesi  intorno  al Mar Mediterraneo, conoscitrice e grande estimatrice della società  mediorientale era direttrice del museo Archeologico di Camaiore fino al forzato pensionamento nel settembre del 2015.

Persona bella, generosa e scomoda: mai accondiscendente, difficilmente banale o superficiale, grande combattente nel sostenere le proprie convinzioni.

Amava i viaggi, i siti archeologici, le chiese romaniche, le danze popolari, la cucina di tutto il mondo.

Impossibile non sentirne la mancanza.

  • 20060601_Firenze_manifestazione-costituzione-rid.JPG
  • 20060727_Roma_manifestazione_palestina---rid.JPG
  • 20061118_Roma_manifestazionePalestina01---rid.JPG
  • 20080510_Manifestazione-Torino---rid.JPG
  • 20090117_ManifestazioneGaza_roma---rid.JPG
  • 20160109_ManifestazionePiomboFuso---rid.jpg