A SETTEMBRE IN LIBANO

PER IL DIRITTO AL RITORNO DEL POPOLO PALESTINESE

Comitato Per non dimenticare Sabra e Chatila - Settembre 2014

 



Cari amici della Palestina,

Seppur con un certo ritardo siamo pronti per raccogliere le adesioni e formare
anche quest’anno la delegazione del Comitato Per non dimenticare Sabra e Chatila
che si recherà in Libano in occasione dell’anniversario del massacro di Sabra e
Chatila.

Sarà un appuntamento importante perché, oltre a ricordare con varie iniziative i
trentadue anni dall’eccidio, sarà l’occasione per conoscere e solidarizzare con
i tanti palestinesi costretti a uscire dalla Siria, quindi profughi fra i
profughi. Una situazione drammatica ed esplosiva che si aggiunge alle già
difficilissime condizioni in cui versano i palestinesi in Libano. Tutto questo
avviene in un Paese sempre in bilico, che soffre drammaticamente della presenza
di oltre un milioni di siriani che lì hanno trovato rifugio, circa un quarto
della popolazione libanese. Il Libano è un paese che vede parte del suo
territorio occupato da Israele e che ha nella “resistenza” un baluardo contro le
mire egemoniche del sionismo e i progetti imperialisti statunitensi.

I nostri amici di Beit Aftal Assomud - impegnati nella programmazione
dell’evento al quale noi daremo il nostro contributo di solidarietà, insieme ad
altre delegazioni di paesi europei e non - ci aspettano e contano molto sulla
nostra presenza e sulla nostra solidarietà. Una solidarietà per noi
principalmente politica, ma che non esclude il desiderio di portare anche un
aiuto concreto. A questo proposito nei prossimi giorni verrà lanciata una
sottoscrizione per riuscire a portare un aiuto alle condizioni dei rifugiati
siriani costretti a vivere fra stenti indescrivibili (a questo proposito
alleghiamo l’ultimo report di Beit Aftal Assomoud)

Il tema del diritto al ritorno per il popolo di Palestina, ignorato da troppi,
dentro e fuori il mondo arabo-mediorientale, sarà al centro delle iniziative con
cui i Palestinesi che vivono nei campi profughi del Libano – oltre 400 mila
persone – ricorderanno le vittime della strage e le cause della loro lunga
diaspora, chiedendo al Libano e al mondo intero di non considerarli uomini e
donne da dimenticare. Sono queste le ragioni che legano con un filo rosso questo
viaggio a quello che abbiamo fatto lo scorso gennaio con tante compagne e tanti
compagni a Gaza dove abbiamo voluto riaffermare che il diritto al ritorno
riguarda tutti, dalla Giordania alla Cisgiordania, da Gaza alla Siria, senza
dimenticare naturalmente il Paese dei Cedri. Un impegno che nelle settimane
scorse ha permesso il fiorire in oltre venti città italiane di iniziative per
ricordare la Nakba.

L’ebraicizzazione di Israele – punta più alta del programma neocoloniale del
sionismo – esclude il diritto al ritorno dei non ebrei, dei palestinesi nati in
quelle terre. La nostra presenza in Libano è finalizzata anche a denunciare
questo trattamento intollerabile e razzista. E soprattutto vogliamo denunciare i
nostri silenzi, quelli dell’Occidente, dell’Europa, del nostro Governo.

Per queste ragioni vi chiediamo di farci pervenire nel tempo più breve possibile
le vostre intenzioni di partecipare, per consentirci di organizzare al meglio la
visita.

 

Come partecipare

 Il viaggio avrà luogo dal 13 al 21 settembre 2014.

Per partecipare è necessario:

1)             contattare l’associazione “Per non dimenticare Sabra e Chatila
ONLUS” (i recapiti sono         indicati in fondo) per chiedere di partecipare,
fornendo queste indicazioni: nome, cognome,          città – associazione di
appartenenza (nel caso si partecipi per conto di un’associazione) -         
recapito mail e contatto telefonico;

2)            attendere la nostra conferma alla vostra richiesta di iscrizione
(i posti sono limitati);

3)            Avuta la conferma, versare entro il 18 giugno la quota di
partecipazione al viaggio di 150,00    euro con bonifico sul conto corrente
bancario n° 400741868, intestato all'associazione "Per non dimenticare. Onlus"
presso Unicredit - filiale V.le Del Caravaggio, 47 - 00195 Roma
(IBAN IT84Q0200805276000400741868, causale “Libano 2014”), e inviare copia con
numero di C.R.O. a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

4)      → IMPORTANTE: nel più breve tempo possibile far pervenire a questo
indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - copia del passaporto (con almeno sei mesi di
validità al momento del rientro in Italia e senza alcun visto di Israele).

------------------------------------

Voli

L’associazione “Per non dimenticare Sabra e Chatila ONLUS” fornirà all’agenzia
di viaggi l’elenco dei partecipanti al viaggio, ma non si occuperà dell’acquisto
dei biglietti; ognuno provvederà a contattare l’agenzia di viaggio per la
prenotazione e il pagamento del proprio biglietto.

Si viaggia con la compagnia libanese MEA che offre i prezzi più competitivi;
l’agenzia alla quale ci siamo rivolti quest’anno è POLVANI TOURS, VIA DEL CORSO
300, 00187 ROMA. TEL 06 48 46 63. referente Sig Francesco Bernardini, email
:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per le prenotazioni: ROSARIA TERESI, 06 5003450 -328 7129 960.

Il numero e gli orari dei voli di andata e ritorno sono i seguenti:

In partenza da Roma Fiumicino voli diretti:                                 
ME 232 - 13sep /FCO BEY part. 1220 arr. 1630

ME 231 - 21sep /BEY FCO part. 0835 arr. 1110

Il costo totale a persona è di euro 404 (190 più tasse, che sono ad oggi di 214
euro, attenzione: le tasse possono variare di qualche euro in più o in meno, a
causa dell’oscillazione del prezzo del petrolio fino al momento dell’emissione
del biglietto) e inclusi i diritti di agenzia e l’assicurazione.

→ IMPORTANTE: Per la conferma della prenotazione del volo aereo è richiesto un
anticipo NON rimborsabile di EURO 110 A PERSONA ENTRO 20 GIUGNO 2014. Si può
pagare anche in agenzia o tramite bonifico – indicando nome del passeggero come
da passaporto; causale “BEYRUT” - a Polvani Tours, coordinate bancarie:

IBAN: IT25 A 05584 03200 000000062345
BIC/SWIFT BPMIITMMXXX
Banca Popolare di Milano - agenzia 251
Piazzale Flaminio, 1
00196 Roma
Avvisare l’agenzia del versamento fatto

La scadenza ultima per il saldo del biglietto è il 25 LUGLIO 2014. Prima del
saldo è necessario contattare Rosaria del’agenzia (ROSARIA TERESI, 06 5003450
-328 7129 960) per verificare a quanto ammonta la quota definitiva (tolti
ovviamente i 110 euro dell’anticipo); entro tale data va effettuato il secondo
bonifico, inserendo gli stessi dati (causale e nomi come da passaporto). Anche
in questo caso si dovrà far pervenire contestualmente all’agenzia la ricevuta
del bonifico, sempre via posta elettronica, con il numero di C.R.O.

In caso di cancellazione della partecipazione dopo l’emissione del biglietto, si
perderanno i 100 euro di anticipo; stessa penale per cambio di date. 

La franchigia per il bagaglio è di 23 kg. in stiva e 8 kg. a mano.

Albergo

L’associazione “Per non dimenticare Sabra e Chatila ONLUS” farà le prenotazioni
delle stanze per ottenere il massimo sconto possibile: ognuno provvederà
individualmente al pagamento del proprio conto in loco.

Come sempre abbiamo scelto per un buon rapporto qualità – prezzo - ubicazione
l'hotel Myflower. Il costo di una camera singola è US$ (dollari) 88.00; per la
doppia US$ (dollari) 71.5 B/B.

Nel prezzo è compresa una prima colazione. Tutte le camere hanno aria
condizionata e prese per il collegamento internet.

Vi preghiamo di mettervi in contatto con noi per tempo: la disponibilità
alberghiera è limitata. Dunque è urgente fare le prenotazione: entro la metà di
giugno dovete iscrivervi. Vi chiediamo di facilitarci il compito rispettando le
scadenze indicate; anzi, se potete, non aspettate proprio l’ultimo giorno! Vi
riassumiamo le “date importanti” per comodità:

 

Una volta ricevuta la nostra conferma di iscrizione:

 

entro il 18 giugno 2014                     versamento della quota di
partecipazione      all’associazione “Per non dimenticare ONLUS”, pagamento
quota di  150,00  € e invio copia  con C.R.O e copia passaporto;

 

entro il 20 giugno 2014                     versamento del deposito per il
biglietto aereo di 110,00 € e invio copia con C.R.O.

 

entro il 25 luglio 2014                       saldo del biglietto aereo e invio
copia con C.R.O all’agenzia.

 

Grazie e cari saluti.

                                                               L’Associazione
Per non dimenticare Sabra e Chatila

Recapiti:

Alessia Leonello       (347.7799884 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Stefania Limiti         (339.2423219 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Maurizio Musolino    (335.5300861 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Marta Turilli              (3409254858 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Bassam Saleh     (3471654654 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

Stefania Limiti, Maurizio Musolino, Bassam Saleh