Road Map to Apartheid

di Ana Nogueira e Eron Davidson

 

Documentario: Colore – Durata 94’ –  USA - 2012 – sottotitoli in italiano

                       

 

<< Attingendo dalla loro esperienza personale, i registi Ana Nogueira (una bianca sudafricana) e Eron Davidson (un ebreo israeliano) esaminano in modo efficace e approfondito le analogie tra le forme sudafricane e israeliane di Apartheid.
In questo loro primo film, gli autori sono riusciti a realizzare un quadro della situazione di occupazione coloniale da parte israeliana che non tralascia nessun aspetto dell'Apartheid: dalla pressione psicologica, alla prigione, alle torture, alle demolizioni delle case, agli attacchi militari, alle bombe, al sistema di permessi, ai checkpoint che sempre più accerchiano la popolazione palestinese in aree ridotte a Bantustan.
Esperti di rilievo sia sull’Apartheid sudafricana che su quella israeliana hanno confrontato i diversi aspetti e le diverse analogie, ma forse ancora più importante sono le voci di molti sudafricani e palestinesi, esperti in materia di apartheid per averla vissuta e per aver lottato contro di essa nel corso della propria vita quotidiana.
In chiusura il film esamina la combinazione vincente della resistenza interna e delle campagne internazionali per il boicottaggio, disinvestimento e sanzioni che ha contribuito a porre fine all'apartheid in Sudafrica, e che oggi rappresenta il mezzo più efficace per fare lo stesso in Israele e Palestina, creando un futuro comune basato sulla libertà e sull’uguaglianza per tutte le persone.>>

fShare
0