Leila Khaled Hijacker

regia di Lina Makboul

Documentario - DVD a Colori - Durata 58' - Anno 2006 - Swedish Television & Nederlamd's NPS - il lingua con sottotitoli in italiano

leila_khaled

 

<<Standosene seduta nella sala d'imbarco dell'aeroporto Leonardo da Vinci di Roma sembrava una signora per bene,

nessuno avrebbe potuto indovinare che cosa era in procinto di fare. Alcuni giorni prima, in un negozio esclusivo presso la scalinata di Piazza di Spagna aveva acquistato un paio di vestiti bianchi che si intonavano con la sua borsa. Indossava un cappello bianco da sole con una fascetta extra. Non le sarebbe caduto nel caso ci fosse stato uno scontro. Ed era abbastanza certa che lo scontro ci sarebbe stato.

Teneva la borsa stretta. Erano solo alcuni minuti prima della partenza del volo 840 della TWA.

Due ore prima, aveva incontrato per la prima volta il suo compagno di dirottamento, Salim.

Era il 29 agosto 1969. Il volo 840 della TWA è appena decollato, destinazione Tel Aviv. Poco dopo la donna abbandona il suo posto,  minacia i passeggeri con una bomba a mano ed entra nella cabina di pilotaggio. Afferra il microfono. "Signori e signore, prego fate un attimo di attenzione, allacciate gentilmente le cinture, è il vostro nuovo comandante che vi parla. L'unità di comando Che Guevara del Fronte Popolare di Liberazione della Palestina...."

A 24 anni, Leila Khaled aveva appena portato a termine il suo primo dirottamento, diventando così la prima donna ad aver dirottato un aereo.>>

 

fShare
0