The Iron Wall – il Muro di Acciaio

regia di Mohammed Alatar

Documentario. Colore. Durata: 58’.  Palestina 2006 . DVD in arabo e inglese con sottotitoli in italiano

                                                              iron-wallab

Nel 1923, Vladimir Jabotinsky, uno dei leader del movimento sionista, scriveva:

“La colonizzazione sionista o deve fermarsi, o deve proseguire senza alcun riguardo per la popolazione del luogo. Ciò significa che si può procedere per uno sviluppo solo protetti da un potere forte che non dipende dalla popolazione nativa – dietro a un Muro di acciaio che i nativi non siano in grado di demolire.”

Da quel momento in poi, queste parole sono divenute la politica ufficiale non espressa del movimento sionista e, più tardi, dello Stato di Israele. Le colonie, spesso definite come “insediamenti” sono utilizzate per consolidare i punti di riferimento sionisti all’interno della Palestina storica.

Dopo il 1967 e l’occupazione della West Bank e di Gaza, lo scopo del movimento sionista divenne chiaro: creare delle situazioni di fatto sul terreno che rendano impossibile la fondazione di uno stato palestinese. Il 39 anni di occupazione sono state realizzate più di 200 colonie ed avamposti sparse in tutta la West Bank in violazione del Diritto Internazionale e per eliminare ogni possibile continuità tra i Territori Palestinesi. The Iron Wall  chiarisce questo fenomeno e segue lo sviluppo temporale, la dimensione, la popolazione delle colonie, e l’impatto sul processo di pace.

fShare
0