Jerusalem 1948

regia di Leon Willems & Tinus Kramer

 Documentario.  Colore. Durata: 45’ . Palestina 1998 . VHS e DVD in inglese e in arabo con sottotitoli in inglese.

                                                             jerusalem1948ab

“Mi sono sempre sentito palestinese, naturalmente. Ma sentivo che pure gli ebrei erano palestinesi, un palestinese ebreo, un palestinese cristiano, un palestinese musulmano. Siamo sempre stati insieme. Non abbiamo mai pensato che gli ebrei venissero per occupare le nostre case, ma questo è ciò che è accaduto.”

                                                            Marcel Ayoub Senyora, Katamon

 

Jerusalem 1948 descrive gli avvenimenti accaduti a Gerusalemme e nei maggiori villaggi nel sud e ad occidente nel periodo compreso tra la risoluzione del 1947, relativa alla ripartizione della Palestina, ed il primo armistizio tra gli arabi e le forze armate israeliane del giugno 1948.

Il documentario modifica i principali miti riguardanti la guerra del 1948 che ha determinato la costituzione dello stato di Israele e l’esilio palestinese. Il documentario si prefigge non solo di spiegare la complessità storica della Naqba palestinese nel 1948, ma di fornire anche una visione delle diversità esistenti nei campi palestinesi, nei villaggi e nelle città in Palestina, in Giordania in base a come i palestinesi raccontano la storia della loro vita a Gerusalemme prima del 1948.

Jerusalem 1948 si basa su tre anni di ricerche sulle circostanze dell’espulsione palestinese dalla Città Nuova di Gerusalemme (ora l’israeliana West Jerusalem) condotti in collaborazione con l’Istituto per gli Studi di Gerusalemme.

fShare
0