CAMPAGNA "S.O.S. Palestina"
"Raccolta Nazionale di Fondi per i bambini e le bambine di Gaza"
Promossa dal CIEP- Comitato Internazionale Educazione per la Pace


La Campagna "S.O.S. PALESTINA"
si è conclusa nel luglio 2009 con la chiusura del bilancio e l'invio di 41 quote di 250 €
ciascuna ad altrettanti bambini della Striscia di Gaza.
(vedi comunicazione di bilancio ai Garanti)


Davanti alla follia aggressiva di Israele nei territori di Gaza dove muoiono ingiustamente esseri umani, la cui unica colpa è quella di essere palestinesi, condannati da decenni a vivere in condizioni disumane e a non avere uno Stato, così come voluto dal proprio popolo e dalla comunità internazionale, le nostre coscienze si ribellano e danno vita alla Campagna Nazionale “S.O.S. Palestina” per sensibilizzare i cittadini italiani  e promuovere una raccolta  di fondi per i bambini e  le bambine di Gaza.
Nonostante gli appelli dei movimenti contro la guerra, l’intervento  dell’esercito israeliano è avvenuto come da tempo pianificato. L’aggressione militare  si sta trasformando in un vero e proprio genocidio della popolazione di Gaza, e come sempre il prezzo più alto è  pagato dai bambini e dalle bambine che  muoiono a causa dei bombardamenti o impazziscono per  il terrore.
Al tal fine istituiamo un Comitato di Garanti il cui compito è quello di promuovere la raccolta dei fondi (conto corrente postale, banchetti, cene di solidarietà, incontri, ecc.) e di gestire la fase operativa per l’invio degli stessi a idonee strutture umanitarie presenti nei territori di Gaza.

Comitato dei Garanti 

Angelo Baracca, Prof di fisica nucleare, Università di Firenze, Maria Jose Caldes Pinilla, Medico, Osservatorio Italiano sulla Salute Globale, Paola Canarutto, Internista , Ospedale San Giovanni Bosco  di Torino, Hilarion Capucci, Arcivescovo Emerito di Gerusalemme in esilio, Sergio Cararo, Forum Palestina, Massimo De Santi, Fisico, Pres. Comitato Internazionale di Educazione per la Pace, Manlio Dinucci, Giornalista e Geografo , Ada Donno, Pres. Donne del Mediterraneo, Sezione Italiana, Elzir Ezzidin, Responsabile Culturale Comunità Palestinese di Toscana, Giorgio Forti, Prof. Emerito alla Facoltà di Scienze, Università di Milano, Mariano Mingarelli, Associazione di Amicizia Italo-Palestinese, Giorgio Parisi, Prof di fisica, UniRoma1, Roberto Passini, Avvocato, Comitato Difesa Costituzione, Antonia Sani, Pres. Wilpf Italia, Lega Internazionale Donne per la Pace e la Libertà.
Con l’appoggio di Alex Zanotelli


I CONTRIBUTI SI INVIANO SUL CONTO BANCARIO
DELL’ASSOCIAZIONE DI AMICIZIA ITALO-PALESTINESE ONLUS

CAUSALE: “EMERGENZA BAMBINI GAZA”

CONTO CORRENTE BANCARIO N° 1807989
INTESTATO ALL'ASSOCIAZIONE DI AMICIZIA ITALO-PALESTINESE ONLUS

MONTE DEI PASCHI DI SIENA AGENZIA  N.3 FIRENZE
CODICE IBAN:  IT65X0103002803000001807989
CODICE BIC (o SWIFT): PASCITM1FI3

I CONTRIBUTI  SONO DETRAIBILI DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI


Per informazioni o contatti:
Massimo De Santi, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Cell. 338.1337573

Mariano Mingarelli, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Cell. 340.5090916